GROSCAVALLO – “Alla scoperta delle cascate e del dolmen del Colombin”

MAPPA ITINERARIO


INFORMAZIONI TECNICHE:
Lunghezza: 2100 m
Dislivello: da 1219 m a 1685 m
Punto di partenza: Forno Alpi Graie
Punto di arrivo:
zona Colombin
Accessibilità:
disabilità parziale (area pic-nic totalmente accessibile)
Parcheggio:
Forno Alpi Graie
Periodo:
Primavera/Estate

Descrizione: itinerario di facile e piacevole percorrenza, dalla piazza di Forno Alpi Graie si imbocca il sentiero n.318 che, si inerpica nel vallone solcato dal rio Colombin alla sinistra orografica del Torrente Stura. Salendo si attraversa la parte marginale dell’area boschiva ricoprente il basso versante, caratterizzata dalla presenza di frassini, betulle e maggiociondolo comune. Questo primo tratto di percorso, molto suggestivo, presenta una conformazione tipica delle mulattiere e delle vecchie vie delle aree alpine, delimitate da muretti a secco. Proseguendo si sale verso una zona a pascolo, per poi continuare lungo il sentiero sulla sinistra si possono ammirare le “Cascate del Colombin” di notevole bellezza naturalistica. Si arriva poi ai piedi della palestra di roccia “La California” , continuando sulla destra si arriva al “Dolmen del Colombin” struttura di formazione molto rara.

Punti di interesse (max 1 km partenza, arrivo, sull’itinerario):

Sentieri

Sentiero n.318 Forno Alpi Graie

N.315 di collegamento con il Rifugio Daviso
N.308 di collegamento con il Colle di Sea, il bivacco Soardi
N.309 di collegamento con con la Val d’Ala e il bivacco Molino

Monumenti

Santuario di Nostra Signora di Loreto

Cappella di San Giuseppe

La Chiesa della Beata Vergine Assunta collocata al centro del Paese

Groscavallo Gallery

Condividi l'articolo

Accessibilità

Disabilità parziale
(area pic-nic totalmente accessibile)

giallo

Download

Scarica il materiale informativo del percorso

CARTA PUNTI DI INTERESSE
CARTA SENTIERI

CONTATTI

Comune di Groscavallo

Tel. (+39)0123.81003

Fax (+39)0123.819907

E-mail: info@comune.groscavallo.to.it

Ristoranti in zona - A 1 km