GIVOLETTO – “VIA CRUCIS”

MAPPA ITINERARIO


INFORMAZIONI TECNICHE:
Lunghezza: 700 m
Dislivello: da 395 m a 571,50 m
Punto di partenza:Via Rivasacco
Punto di arrivo: Cappella di S. Maria Ausiliatrice
Accessibilità:
fruibile ai non vedenti e non udenti (sul piazzale panoramico è stato installato un binocolo adatto all’utilizzo da parte di disabili)
Parcheggio:
in Via Rivasacco e in Via Don Rolle
Periodo:
Primavera/Estate

Descrizione:

La salita al Santuario può avvenire lungo la strada carrozzabile intitolata a Don Rolle, oppure attraverso un percorso da effettuare a piedi, scandito da diciassette edicole votive realizzate nel tempo da Givolettesi devoti alla Vergine, che sono in parte state utilizzate per segnalare le quattordici stazioni della Via Crucis.

Nel 2014 è stato ripristinato il sentiero che sale al Santuario e presso ogni pilone, trasformato in Stazione della Via Crucis, sono stati posizionati dei cartelli con meditazioni e preghiere tratte dalla Via Crucis presieduta dal Santo Padre Francesco nell’anno 2013.

 

Punti di interesse (max 1 km partenza, arrivo, sull’itinerario):

A 500 mt dall’area Preparco e nelle vicinanze del Parco Regionale “La Mandria”;

Itinerario Monte Lera (Monte)

Givoletto

 

Condividi l'articolo

ACCESSIBILITA’

Fruibile ai non vedenti e non udenti

giallo